FacebookLinkedin Italiano | English
Home
Shop
Mostre
   2018
   2017
   2016
   2015
   2014
   2013
   2012
   2011
   2010
   2009
   2008
   2007
   2006
   archivio
Artisti
Corsi, workshops e lezioni
Noleggia la mostra
Gite culturali e visite guidate
Links
Contatti
Mostre

 Memories
 Mostra collettiva internazionale

  Mannaminne, Höga Kusten (Svezia)
  19 maggio-30 settembre 2018
Per apprendere di più sull'area geografica:
https://www.hogakusten.com/en

Dal 19 maggio al 30 settembre il museo all'aperto di Mannaminne (Living Memory), straordinario esempio di patrimonio culturale svedese situato nella splendida Höga Kusten, ospita la mostra dal titolo “Memories”, a cura di Adelinda Allegretti.

Su YouTube è possibile visionare un film sul Museo: https://youtu.be/ZGymR7h7XDM

La mostra è a tema libero ed è indirizzata ad artisti italiani e stranieri che operano nell’ambito dei diversi linguaggi visivi (pittura, fotografia, scultura, grafica, computergrafica, ceramica, installazione).

Le dimensioni delle opere bidimensionali non devono superare i cm 100x100. Per le sculture il limite massimo è di cm 200x200.

La partecipazione non è automatica, pertanto ciascun artista dovrà inviare documentazione fotografica della/e opera/e candidata/e all’esposizione, indicandone la tecnica, l’anno di esecuzione, il supporto ed il prezzo di vendita.

Il trasporto è a carico dell’artista. Le opere bidimensionali dovranno pervenire a Stoccolma (l’indirizzo sarà comunicato per tempo) e poi trasportate dall’organizzazione a Mannaminne senza costi aggiuntivi. Le sculture, invece, dovranno pervenire direttamente presso lo spazio espositivo. In entrambi i casi entro e non oltre mercoledì 2 maggio. A fine mostra sarà possibile ritirare personalmente le proprie opere o incaricare un corriere di fiducia. Si consiglia il ritiro entro lunedì 1 ottobre; dopo tale data gli organizzatori non saranno più sul posto e non potranno in alcun modo coadiuvare l’artista e/o il corriere per il ritiro delle opere. Ci sarà comunque il personale del Museo. Invece le opere bidimensionali saranno riportate a Stoccolma e da qui rispedite o riconsegnate ai corrieri. L’organizzazione offre un servizio di trasporto, da intendersi Roma/Mannaminne a/r, esclusivamente per opere bidimensionali di dimensioni massime comprese tra i cm 50x60, senza cornice né vetro; per conoscere i costi contattateci.

La curatrice allestirà e disallestirà la mostra e sarà presente in occasione dell’inaugurazione.

Le opere saranno prive di assicurazione, pertanto coloro che vorranno fornire le loro opere di copertura assicurativa dovranno provvedere per proprio conto, anche durante la fase di trasporto.

In caso di vendita l’organizzazione tratterrà il 30% dal prezzo indicato dall’artista.

Ciascun artista dovrà fornire una fotografia in formato .jpg ad alta risoluzione (almeno 300 dpi) delle opere selezionate. Un catalogo a colori in formato .pdf riunirà tutti i lavori esposti. Inoltre verranno forniti invito e locandina, sia in formato .pdf che .jpg

L’ufficio stampa ed ogni forma di comunicazione sul territorio locale e nazionale sarà a cura dello spazio espositivo, coadiuvato dalla curatrice.

Il giorno dell’inaugurazione è fissato per il 19 maggio, con orario da concordare. La presenza degli artisti selezionati è auspicabile, ma non obbligatoria.

Ciascun artista dovrà fornire una sua foto personale in .jpg

Gli artisti interessati sono pregati di contattarmi quanto prima; le selezioni avvengono contestualmente alla visione del materiale pervenuto.

La quota di partecipazione dovrà essere versata al momento dell’avvenuta comunicazione di superamento della selezione tramite bonifico bancario, Western Union o PayPal. A versamento avvenuto verrà rilasciata relativa fattura.

Il Museo:
Il museo all'aperto di Mannaminne (Living Memory) è uno straordinario esempio di patrimonio culturale svedese situato nella splendida Höga Kusten. Nell'intenzione del suo fondatore, Anders Åberg, questo fantastico luogo doveva essere una fucina di idee e sogni, oltreché conservare i ricordi del passato. Ha iniziato il suo progetto negli anni '80 su un appezzamento di terreno forestale a Nordingrå, vicino allo studio d'arte del padre Pelle Åbergs. Insieme alla moglie Barbro e agli amici ha sviluppato Mannaminne per decenni, tanto che oggi è costituito da 60 edifici di valore culturale e storico. Alcuni sono stati costruiti sul posto, altri trasportati da lontano come la casa colonica dell'Ungheria, la chiesa dalla Norvegia, la casa di tronchi da Viljandi in Estonia ed il padiglione dalla Cina. La maggior parte degli edifici sono utilizzati per mostre permanenti o temporanee. Il complesso ha anche molte opere d'arte poste all'aperto. Oltre a barche, tram, automobili ed aerei, questo luogo custodisce una collezione unica di arte e storia. Si può anche soggiornare in un'opera d'arte come Hotel Sestola gård o Norgehuset. Sestola era una grande fattoria della Finlandia e tutte le 15 camere dell'hotel sono decorate con motivi tipici finlandesi. Ha anche una vista assolutamente mozzafiato sulla Baia di Kråknäs. Da alcuni anni il museo è di proprietà della Fondazione Mannaminne che lo gestisce in collaborazione con Anders e Barbro Åberg. Eventi annuali comprendono workshops, mostre, tour tematici, spettacoli teatrali, messa settimanale nella Chiesa di Stavkyrka ed il famoso festival di New Orleans. I progetti di Anders Åberg non si sono ancora fermati: attualmente sta costruendo un parco di sculture ed un nuovo museo d'arte. Anders Åberg è forse l'artista svedese più prolifico in termini di arte pubblica. Le sue opere tridimensionali adornano ospedali e biblioteche in tutta la Svezia; persino l'aeroporto di Stoccolma-Arlanda ha le sue sculture, come pure la stazione della metropolitana Solna.
Inaugurazione






























***
Adelinda Allegretti: storico dell'Arte, giornalista, curator di eventi espositivi - CREDITS