FacebookLinkedin Italiano | English
Home
Shop
Mostre
   2018
   2017
   2016
   2015
   2014
   2013
   2012
   2011
   2010
   2009
   2008
   2007
   2006
   archivio
Artisti
Corsi, workshops e lezioni
Noleggia la mostra
Gite culturali e visite guidate
Links
Contatti
Mostre

 Polvere di Stelle (Star Dust)
 Mostra collettiva internazionale a tema

  Adelinda Allegretti Curator Studio&Gallery, Gualdo Tadino (PG)
  7-31 gennaio 2018
L'INAUGURAZIONE E' STATA ANTICIPATA A DOMENICA 7 GENNAIO

Artisti selezionati: Gudrun Adrion (D), Sergio Boldrin (I), Felipe Cortés Clopatofsky (CO), Tim Doyle (USA), Gianmario Quagliotto (I), Andy Warhol (USA), Raymond Waters (CA), Ersoy Yilmaz (TR).

Dal 7 al 31 gennaio 2018 Adelinda Allegretti Curator Studio&Gallery ospita la mostra collettiva internazionale a tema dal titolo “Polvere di Stelle (Star Dust)”. Lo spazio espositivo, situato all’interno di un casale in pietra del XVIII secolo, è immerso nel verde delle colline umbre, a circa 20 km da Assisi e da Gubbio.

La mostra è indirizzata ad artisti italiani e stranieri che operano nell’ambito dei diversi linguaggi visivi (pittura, fotografia, scultura, grafica, computergrafica, ceramica, installazione).

L’esposizione vuole essere un omaggio al cinema di tutti i tempi, ed ai suoi miti. Attori, registi, direttori di fotografia, costumisti, saghe (es.: da “Guerre Stellari” ad “Henry Potter” a 007), pellicole in bianco e nero e a colori, serie tv e soap-operas. In mostra saranno esposte le maschere eseguite da “La Bottega dei Mascareri” per “Eyes Wide Shut”, ultimo capolavoro di Stanley Kubrick, con Tom Cruise e Nicole Kidman.

Le dimensioni delle opere bidimensionali non devono superare i cm 100x100. Per le sculture il limite massimo è di cm 100x200 (da intendersi base x altezza).

La partecipazione non è automatica, pertanto ciascun artista dovrà inviare documentazione fotografica della/e opera/e candidata/e all’esposizione, indicandone la tecnica, l’anno di esecuzione, il supporto ed il prezzo di vendita.

Il trasporto è a carico dell’artista. Le opere dovranno pervenire presso lo spazio espositivo entro e non oltre venerdì 22 dicembre. A fine mostra sarà possibile ritirare personalmente le proprie opere o incaricare un corriere di fiducia, comunque entro e non oltre il 7 febbraio 2018.

La curatrice allestirà e disallestirà la mostra ed accompagnerà, per tutta la durata dell’esposizione, i visitatori e gli eventuali compratori nella lettura delle opere esposte.

Le opere saranno prive di assicurazione, pertanto coloro che vorranno fornirle di copertura assicurativa dovranno provvedere per proprio conto, anche durante la fase di trasporto.

In caso di vendita l’organizzazione tratterrà il 20% dal prezzo indicato dall’artista.

Ciascun artista dovrà fornire una fotografia in formato .jpg ad alta risoluzione (almeno 300 dpi) delle opere selezionate. Un catalogo a colori in formato .pdf riunirà tutti i lavori esposti, introdotti da un testo critico bilingue (italiano/inglese). Inoltre verranno forniti invito e locandina, sia in formato .pdf che .jpg

L’ufficio stampa ed ogni forma di comunicazione sul territorio locale e nazionale sarà a cura della curatrice. Inoltre, il giorno dell’inaugurazione, una troupe televisiva di trgmedia effettuerà un apposito servizio, intervistando la curatrice e tutti gli artisti selezionati intervenuti. Per prendere visione di precedenti interviste si rimanda al seguente link:
http://www.allegrettiarte.com/dett_mostre.asp?id=465

Il giorno dell’inaugurazione è fissato per il 7 gennaio, a partire dalle ore 18. Inoltre, in tale occasione, ci sarà una performance musicale.

Ciascun artista dovrà fornire una sua foto personale in .jpg

Gli artisti interessati sono pregati di contattarmi quanto prima; le selezioni avvengono contestualmente alla visione del materiale pervenuto.

La quota di partecipazione dovrà essere versata al momento dell’avvenuta comunicazione di superamento della selezione tramite bonifico bancario, Western Union o PayPal. A versamento avvenuto verrà rilasciata relativa fattura.
***
Adelinda Allegretti: storico dell'Arte, giornalista, curator di eventi espositivi - CREDITS